La natura creata e creante: specchio della Divina Virtù nel poema dantesco – CRA INITS & Università Federico II di Napoli Research Project

Il progetto nasce al termine di un intenso percorso di studi contemplativi ed ermeneutici, svolto in un ambiente incantato, immerso nella natura più viva della provincia pistoiese, a Monsummano Terme. Il risultato non poteva che soddisfare al meglio l’incontro fra la ricerca di una retorica visionaria e la natura come strumento e manifestazione di un Dio che tutto ama e produce poiché egli stesso è Amore. Ogni singola particella dell’universo, anche un raggio di sole che illumina e riscalda diventa strumento per raccontare la grandezza di Colui che tutto move. Emerge nella Commedia, alla luce delle considerazioni affrontate nello studio critico in questione, un rapporto costante tra il Divino e la sua Creazione, espresso in tutte le possibilità che la natura offre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *