Sharmistha Lahiri

Sharmistha Lahiri insegna letteratura italiana presso la University of Delhi (India), nel Department of Germanic and Romance Studies dove dirige gli studi d’Italianistica dal 1983. Ha studiato Storia Moderna alla University of Calcutta e Politica Internazionale alla Jawaharlal Nehru University of New Delhi. Allieva di Giuliano Manacorda, si è laureata in Letteratura Italiana all’Università “La Sapienza” di Roma con una tesi sull’opera narrativa di Elio Vittorini. I suoi studi vertono primariamente su argomenti di letteratura italiana moderna e contemporanea. Fra gli altri, ha pubblicato saggi e articoli su Petrarca, Leopardi, Pirandello, Elsa Morante, Vittorini, Natalia Ginzburg e Dario Fo. Ha curato due volumi di saggi: uno su Letteratura ed Esilio, intitolato Inhabiting the Other, e l’altro su Romanticismo e Modernità, pubblicati a Delhi. Si interessa inoltre a studi postcoloniali e in quest’ambito, con un saggio sulle risposte letterarie alla storia politica del suo paese da parte di scrittori italiani, ha recentemente contributo al volume sulla ribellione indiana del 1857 contro il regno britannico, pubblicato a cura della Routledge India.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *